Il Team del Cassis: the day after

il


Tra pochi giorni si chiuderà il lungo anno elettorale: cantonali-federali-comunali. Il pensiero corre al Team del Cassis, il quartetto di giovani che mi ha dato man forte nell’organizzare e sostenere la campagna elettorale al Parlamento nazionale. E che ha scelto il nome del team! Il lavoro era iniziato presto, in un ristorante tailandese di Berna, nel gennaio 2011. Daniela Lepori, Cosimo Lupi, Nicole Manetti e Matteo Tavian sono stati lo zoccolo duro: quattro giovani liberali radicali a cui se ne sono aggiunti altri, sporadicamente, al bisogno. Era un rischio: giovani, piuttosto inesperti, capaci di slanci generosi e idee frizzanti, ma anche di labilità nell’impegno, perché assorbiti dai propri studi e dal lavoro: un aspetto delicato per una campagna elettorale. Come sarebbe andata? Fuoco di paglia o impegno duraturo? Qualcuno mi aveva consigliato di arricchire il Team con un esperto, per evitare di trovarmi da solo nel momento del bisogno. Ho voluto osare, ho dato loro fiducia. E sono stato ricompensato!

Non è stato sempre facile: Matteo di Friborgo aveva gli esami nel momento caldo della campagna, Daniela di Zurigo iniziava nell’estate un corso ogni sabato, Nicole di Friborgo partiva per lavorare a Bruxelles e Cosimo di Gordola … si faceva in quattro per cercare man forte. Rischi tutto sommato calcolati, che hanno richiesto qualche aggiustamento di rotta. Globalmente però un’avventura entusiasmante! L’inesperienza dei giovani ha il suo fascino: le riunioni preparatorie erano una fabbrica di idee. Ne arrivavano per tutti i gusti e colori (… e non solo al cassis). Talvolta faticavo a mantenere un filo logico e, complice il mio spirito scherzoso, censuravo con fatica le idee più spinte … che avrebbero creato qualche imbarazzo. Arduo poi l’impegno di ricordare che il budget non era illimitato, creando un po’ di malumore. Ma ci siamo divertiti, e questa era la motivazione a collaborare! Ovvio che desideravo essere rieletto, ma non doveva essere un’ossessione. Altrettanto ovvio che loro avrebbero fatto una ricca esperienza, ma non era necessario dirlo. C’è stato qualche mal di pancia nel corso della campagna, com’è normale in simili frangenti: chi ha mangiato troppe caramelle al cassis, chi era disturbato che fossero quattro membri di GLRT a formare il Team (distogliendoli dal candidato GLRT), chi trovava troppo “relax” i miei poster seduto davanti a Palazzo e chi mi accusava di tradire i medici perché sostenevo la riforma del managed care. Difficile, se non impossibile, piacere a tutti! Ma erano disturbi transitori: il buon umore tornava sempre.

E i quattro giovani baldi, che fine hanno fatto? Beh, quell’esperienza deve averli ulteriormente avvicinati alla politica. Matteo Tavian è candidato al Municipio e al Consiglio comunale di Novaggio, Cosimo Lupi è candidato al Municipio e al Consiglio comunale di Gordola, Daniela Lepori (già Consigliera comunale di Canobbio) è diventata esperta di temi politici presso Avenir Suisse a Zurigo e Nicole Manetti, sempre presidente dei Giovani liberali radicali del Bellinzonese e Valli, ha iniziato la sua carriera al Tribunale federale, dove si occupa di quella politica dell’asilo di cui abbiamo tanto parlato in campagna. Sono orgoglioso che l’avventura vissuta con questi bravi collaboratori si sia conclusa con un stimolo per ognuno di loro a costruire ulteriormente il loro percorso professionale e politico. Spero che Cosimo e Matteo possano iniziare a contribuire attivamente, nei rispettivi comuni, alla gestione della cosa pubblica. Se lo meritano, per la loro tenacia e il loro impegno. Così come spero che Nicole e Daniela maturino esperienze significative e l’entusiasmo di usarle per plasmare il futuro del nostro Paese.

Ignazio Cassis, Consigliere nazionale

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...