Archivi

Il 19 maggio 2019 un NO per preservare la nostra libertà

La motivazione ufficiale per la ripresa della direttiva UE sulle armi inizialmente usata da Consiglio federale e Parlamento è un accresciuto bisogno di sicurezza a causa di una serie di attentati terroristici islamici (tra l’altro tutti effettuati con armi illegali). Con questo inasprimento imposto dall’UE però non si risolve proprio nulla: i terroristi e i […]

Continua a leggere

Ripresa della Direttiva UE sulle armi: quale prezzo?

Nelle prossime settimane sapremo se il referendum sulla ripresa della Direttiva UE sulle armi sarà ufficialmente riuscito: ciò è altamente probabile e quindi i cittadini svizzeri saranno chiamati alle urne, verosimilmente già il prossimo 19 maggio. Questa direttiva dell’Unione europea è uno sviluppo dell’accordo di Schengen-Dublino e quindi alla Svizzera, Paese che vi aderisce, è […]

Continua a leggere

NO al disarmo generalizzato del cittadino svizzero: la tattica del salame per un’adesione sempre più strisciante

Praticamente in ogni ambito politico e amministrativo negli ultimi anni si è registrata un’integrazione nelle norme dell’UE. Con la cosiddetta “tattica del salame”, fetta dopo fetta la nostra indipendenza e sovranità viene sacrificata per farci diventare sempre di più parte dell’UE. Uno degli ultimi esempi è l’adozione della Direttiva UE sulle armi, fatta passare tramite […]

Continua a leggere