Incentivi energetici: una misura concreta per il clima

La marcata sensibilità ai temi ambientali ed energetici è un tema che deve andare al di là delle campagne elettorali. Per poter cambiare davvero qualcosa e contrastare il riscaldamento globale, vanno proposte misure concrete anche a livello comunale. Il Comune ha un ruolo importante per contribuire al cambio di mentalità: sia facendosi promotore di iniziative proprie, fungendo così da esempio, sia attivandosi per sensibilizzare i propri cittadini. L’efficienza energetica degli edifici è un aspetto molto importante per la riduzione delle emissioni. Recentemente il Municipio di Gordola ha deciso di fare propria la mozione, inserendola nella revisione del piano regolatore, presentata a marzo dal Gruppo PLR in Consiglio comunale che chiedeva di introdurre un bonus energetico nelle Norme di Attuazione del Piano Regolatore (NAPR).

Comune di Gordola

Sciopero del clima: uno stimolo in più per l’efficienza energetica

Lo sciopero del clima andato in scena nelle nostre piazze ha sicuramente il pregio di mostrare come tantissimi giovani sappiano muoversi per un ideale. Ben fatto, un’iniziativa che è stata in grado di trovare anche il consenso dell’opinione pubblica. E allora, se gli adulti e la classe politica hanno davvero dormito per inconsapevolezza o convenienza ora ci si deve rimboccare le mani tutti assieme. L’auspicio infatti deve essere quello di un calcio d’inizio che dà il via ad un campionato e non di una vittoria effimera.

Mozione – Modifica NAPR-bonus energetico nuove costruzioni o ristrutturazioni

Lodevole Municipio,
Egregio Signor Sindaco,
Egregi Signori Municipali,

con la presente, avvalendoci delle facoltà concesse dalla Legge (art. 66 cpv 2 e 3 LOC) e dal Regolamento comunale ci permettiamo di presentare la seguente mozione.

Premesso che oggigiorno vi è una sempre più marcata sensibilità ai temi ambientali ed energetici, oltre ad un miglioramento costante dei materiali che vengono impiegati nell’edificazione di abitazioni, appare corretto anche premiare quelle persone che si impegnano concretamente e che investono per costruire con standard energetici che portano a ridurre notevolmente il fabbisogno energetico finale.